Spedizioni Nazionali gratuite per ordini superiori a 39€ | Spedizioni Internazionali gratuite per ordini a partire da 100€.

Cerca
Close this search box.

Mate Palo Santo Pampeano

Origine: Paraguay
Caratteristiche: Mate realizzato in Palo Santo che si caratterizza per il suo profumo intenso e dolce che intensifica piacevolmente anche il sapore della Yerba Mate. La particolarità del Mate Palo Santo Pampeano è data dai fori presenti sulla bocca del recipiente che funzionano come una sorta di piccoli canali che conducono l’acqua utilizzata per l’infusione direttamente sul fondo del Mate, bagnando solo la porzione inferiore della Yerba. Non sarò dunque necessario adagiare la Yerba su una parete del recipiente. L’acqua, invece, è da versarsi in corrispondenza dei piccoli fori, senza bagnare direttamente la parte superiore della Yerba.
Materiale interno: Palo Santo
Materiale esterno:
alluminio
Capienza: circa 250 ml
Altezza: 11 cm
Larghezza: 8 cm

38,90

Disponibile

Disponibile

Mate Palo Santo Pampeano

 Matero Palo Santo-Pampeano Yerba Mate accessorio

Il Mate Palo Santo Pampeano è un accessorio speciale per la preparazione di Yerba Mate. Vediamo perché è così particolare.

Al primo impatto sembra un semplice Mate Palo Santo. Ci rendiamo però conto della sua peculiarità osservando la bocca del recipiente. Nella parte superiore del Mate sono stati creati dei piccoli fori circolari. Tali fori altro non sono che una sorta di piccoli canali che hanno la funzione di guidare il flusso dell’acqua e farla scorrere pian piano lungo la parete interna del Mate. In questo modo la Yerba si bagnerà solo parzialmente, esattamente nella sua porzione inferiore. Questo accorgimento fa sì che aumenti l’efficienza delle infusioni, che avranno una maggiore forza per un periodo di tempo più prolungato rispetto alle infusione effettuate con un Mate tradizionale. Inoltre, considerato il flusso seguito dall’acqua, non sarà necessario adagiare la Yerba su una delle due pareti, come avviene in occasione della preparazione tradizionale. Infine, nel versare l’acqua, è necessario versarla in corrispondenza dei piccoli fori, senza che venga bagnata direttamente la parte superiore della Yerba.

La parte interna del Mate Palo Santo Pampeano, come sottolineato anche dal suo nome,  è realizzato in Palo Santo, una speciale varietà di legno delle regioni forestali dell’America del Sud. Si caratterizza per il suo profumo ed aroma intensi e dolci che influenzano piacevolmente e positivamente anche il sapore della Yerba Mate. Grazie alle sue speciali peculiarità il Mate Palo Santo è molto diffuso tra gli amanti della Yerba Mate. Matero Palo Santo-Pampeano Yerba Mate accessorio

Caratteristiche del Mate Palo Santo Pampeano

Altezza: circa 11 cm
Larghezza: circa 8 cm
Volume: circa 6,5 cm, circa 250 ml
Materiale: parte interna preparata con Palo Santo, parte esterna in alluminio

Il prezzo indicato include il solo Mate. Potete trovare le nostre Yerba Mate ed altri accessori per il Mate nel nostro negozio online.

Essendo importato dal Sud America e considerato il suo autentico materiale di produzione, può presentare piccoli e superficiali graffi sulla superficie esteriore, il che è assolutamente comune con questo tipo di prodotto.

 Matero Palo Santo-Pampeano Yerba Mate accessorio

 Matero Palo Santo-Pampeano Yerba Mate accessorio  Matero Palo Santo-Pampeano Yerba Mate accessorio

Preparazione per il primo utilizzo

È fondamentale “curar” la calabaza o il Mate prima che venga utilizzata la prima volta. Questo processo non solo allunga la vita del recipiente, rendendo i pori del contenitore sigillati, ma evita che i sentori del materiale contaminino eccessivamente il sapore dell’infuso.

Come “curar” la calabaza o Mate passo per passo:

  1. Lavare per bene la parte interiore con acqua tiepida;
  2. Riempire la calabaza o Mate con Yerba Mate umida, già usata previamente (così da evitare lo spreco), bagnarlo con acqua tiepida e lasciar riposare per 24 ore;
  3. Passate le 24 ore svuotarla e con un cucchiaio grattare le pareti interiori della calabaza o mate, così da eliminare tutti i residui, membrane e frammenti della stessa;
  4. Ripetere l’intero processo per 3-4 volte saltando il primo passo.

Dopo che la calabaza o Mate è stata “curata”, bisogna solo stare attenti a lavarla con acqua tiepida ed asciugarla per bene, evitando così la creazione naturale dei funghi o muffa in un ambiente umido.

Se vuoi imparare a “curar” la calabaza o Mate al meglio, leggi il nostro articolo in cui troverai informazioni dettagliate e video tutorial.