Baby Bancha

Origine: Omi, Shiga, Giappone
Caratteristiche: tè giapponese raccolto a fine inverno, composto dalle foglie rimanenti dopo le prime raccolte primaverili dell’anno precedente. Alcalinizzante, disintossicante e purificante, ricco in calcio, zinco, magnesio, ferro e vitamina A.
Preparazione:
Può essere versato con acqua a 100 gradi come un tè tradizionale e poi filtrato dopo pochi minuti. Queste infusioni possono essere ripetute alcune volte.
Può essere cucinato. Dopo aver fatto bollire per cinque minuti, lasciare coperto e filtrare dopo 10-15 minuti.
Metodo Mizudashi (acqua fredda). Mettere un grosso pizzico di foglia (10-15 grammi) la sera prima di andare a letto, in una brocca e versare. Lasciarlo fino al mattino e consumarlo. Assolutamente meraviglioso. Nel prepararlo si consiglia l’uso di acqua minimamente mineralizzata.

Se hai bisogno di accessori per preparare il tuo tè, visita il nostro negozio online.

COD: N/A Categorie: , ,

Descrizione

Baby Bancha

Baby Bancha è composto interamente da Bancha primaverile dalla prefettura Shiga, Giappone.

È un tè che mostra tutte le caratteristiche e i benefici dei tè prodotti nella regione di Asamiya. Asamiya è una zona di montagna con inverni tendenzialmente rigidi, che registra grandi precipitazioni nevose, e dove in estate ci sono solitamente forti escursioni termiche e molta nebbia.

Sotto il grande manto nevoso dell’inverno, le piante di tè, ormai adattatesi al clima locale, concentrano tutta la loro energia nelle radici e nelle foglie inferiori. Dopo lo scioglimento della neve, prima che abbia inizio la rinascita primaverile e che ci sia l’esplosione delle gemme del tè, queste grandi foglie mature vengono raccolte.

Baby Bancha

La stessa parola “bancha” significa “raccogliere il tè”. Le foglie più in basso nella pianta del tè (Camellia Sinensis), ovvero quelle che rimangono nella pianta dopo le prime raccolte in primavera, diventeranno a fine inverno dell’anno successivo Bancha. Il mantenimento delle piantagioni dopo l’inverno comporta la pulizia dello strato fogliare inferiore. Per deviare l’energia della pianta verso i nuovi germogli, si raccolgono e si essiccano le vecchie foglie e gli steli dell’anno precedente. L’essiccazione avviene con aria calda o cottura al forno. Queste foglie già vecchie, dopo la cottura, nel loro insieme assumono un aspetto simile a un letto di foglie in pieno autunno,  un po’ come avviene con lo Shou Mei tra i tè bianchi cinesi. Oltre ad essere semplicemente essiccate le foglie possono essere anche tostate o affumicate.

Baby bancha sarà consegnato nella sua confezione originale, di cui alla foto precedente, solo se vengono acquistati 300 gr di prodotto. Altrimenti, se acquistato per quantitativi inferiori, lo riceverete in apposite bustine al 100% riciclabili!

baby bancha tè giapponese

Baby Bancha, noto anche come Baby Mizudashi Bancha, è il tè più popolare di Omi (Shiga). Ha un aroma e una freschezza speciali rispetto ai bancha cotti al forno. Le foglie del Baby Bancha vengono cotte a vapore, poi essiccate al sole e infine essiccate ancora in una caraffa calda.
Sembra Kyobancha in apparenza, ma ha un sapore più penetrante e più fresco.

Il Bancha autunnale viene raccolto da settembre a novembre, si compone di foglie fragili che danno un sapore leggero. Il Bancha primaverile, come il nostro Baby Bancha viene raccolto da febbraio a marzo, si compone di foglie spesse e di steli, caratterizzandosi per un sapore forte ma dolce e ricco di tanti ed importanti minerali, immagazzinati durante il lungo inverno.

Baby Bancha

Proprietà e benefici del Bancha

Nonostante il Bancha sia il tè del popolo, composto da foglie e steli vecchi, è diffuso in tutto il Mondo per le sue proprietà benefiche.

Il contenuto di teina del Bancha è bassissimo, per cui in Giappone lo pubblicizzano anche come tè per i bambini.  Alcalinizzantedisintossicantepurificante, a differenza di altri tè ha un alto contenuto di calciozinco e magnesio, oltre a ferro e vitamina A. Ecco perché (e ovviamente anche per il prezzo) è incluso nelle ricette per diete macrobiotiche.

Con il tempo si è creata un po’ di confusione nell’individuazione e nella commercializzazione del Bancha. Molte volte vengono messi in vendita, come Bancha, semplici tè con steli tostati o Kawayanagi, altre volte viene confuso con il tè Hojicha, anch’esso molto consumato un po’ da tutto il popolo giapponese. Rispetto a quest’ultimo, la produzione del Bancha avviene ancor più tardi, dato che viene raccolto a febbraio-aprile.

In definitiva è un tè che non deve essere sottovalutato né sopravvalutato. Un tonico economico per il corpo ormai stanco dell’inverno, che può essere consumato anche ghiacciato o zuccherato.

Mandokoro, giardino del tè di Komaji Shiraki

Le immagini sottostanti sono state scattate nel giardino del tè di Komaji Shiraki mentre realizzava il Sannen Bancha. Il tutto è molto simile ad Asamiya, dove viene prodotto questo Baby Bancha.

Mandokoro, giardino del tè di Komaji Shiraki

baby bancha preparazione babay bancha baby bancha

Informazioni aggiuntive

Quantità

300 gr, 50 gr, 100 gr

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Baby Bancha”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.