Boccioli interi di Rosa

Origine: Iran
Proprietà benefiche: tonificante, antibatterico e imbalsamatorio
Metodo di preparazione: Si consiglia di mescolarlo a tisane, infusi, tè verde, tè nero, tè bianco e giallo. Si raccomanda di conservare in un contenitore ben chiuso. È fondamentale mantenere il tutto in un luogo fresco, lontano quindi da fonti di luce e calore.

Descrizione

Boccioli interi di rosa

È possibile trovare sul mercato diversi tipi di rosa, quelle più conosciute sono la Rosa gallica L . (rosa francese), la Rosa canina , che cresce abbondante anche qui, la Rosa sempervirens L. e quarantasette altre varietà selvatiche. Ognuno può essere trovato solo sotto forma di boccioli o petali separati.

La più pregiata è la Rosa Damascena, quella che vi stiamo offrendo anche noi adesso, coltivata e nata in Iran dall’incrocio delle specie dell’Estremo Oriente, dell’Asia Centrale e del Mediterraneo.

Boccioli interi di Rosa Damascena
Boccioli interi di Rosa Damascena

Oggigiorno è molto facile trovare varietà di rose cinesi ottenute da diversi incroci, sono economiche ma allo stesso tempo inconsistenti, senza carattere ed inodori. Quelle che più si avvicinano alle varietà iraniane, che sono in assoluto le più fini, le più profumate ed i cui oli essenziali sono utilizzati negli infusi più pregiati, sono le varietà bulgare e turche.

La rosa viene utilizzata in tantissimi modi, dal massaggio ai profumi, come base per la preparazione di saponi, come condimento per tè, per i suoi effetti benefici, tonificanti, antibatterici e imbalsamatori.

È sufficiente mescolare alcuni boccioli di questo delicato fiore con il tuo tè e ti inebrierà con il suo profumo sofisticato.

Rosa Damascena
Rosa Damascena

Tutte le nostre tisaneerbe e miscele sono naturali e preparate con ingredienti di prima qualità. Sono prive di coloranti, aromi artificiali e non necessari.

Informazioni aggiuntive

Quantità

50 gr, 100 gr, 250 gr

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Boccioli interi di Rosa”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe interessarti anche